Consigli per l'acquisto di un navigatore satellitare

Consigli per l'acquisto di un navigatore satellitare

Uno degli accessori per l'auto e la moto più richiesti negli ultimi anni, è il navigatore satellitare.

Vero e proprio strumento tecnologico, se ne trovano in commercio decine e decine di modelli; pertanto, a volte, non è semplice orientarsi nella scelta del giusto dispositivo.

Parliamo in primo luogo del display.

L'ideale sarebbe avere un display sufficientemente ampio, come nei modelli più recenti, che hanno schermi che partono da una dimensione di 5 pollici, che in effetti garantisce una buona leggibilità e non occupa eccessivo spazio nell'abitacolo.

La visibilità raggiunge il top negli schermi da 7 pollici, che però comportano un ingombro ed una spesa maggiori.

Chi invece non ha troppe pretese e desidera spendere meno, può orientarsi su navigatori dal display più ridotto, per i quali però bisogna mettere in conto qualche difficoltà, ad esempio nel leggere i nomi delle strade secondarie.

Una mappa per ogni destinazione

Un altro elemento distintivo nel determinare la scelta del navigatore satellitare è rappresentato dalle mappe offerte in dotazione. In questo caso solitamente l'alternativa è tra avere le mappe di tutti i Paesi Europei o solo di quelli più importanti.

Importante è anche la presenza di un servizio di aggiornamento periodico, non sempre gratuito.

Un dispositivo di navigazione, tanti servizi

Diversi sono gli optional che un navigatore satellitare può offrire, come:

  • la riproduzione di file multimediali

  • il TMC per avere informazioni sul traffico in tempo reale

  • gli avvisi relativi alla presenza di Autovelox

Le opzioni di supporto professionale e specializzato sono moltissime, e soddisfano ogni tipologia di clientela. Alcuni navigatori satellitari sono un concentrato di tecnologia, design, affidabilità, altissimi.

La scelta dunque è infinita: l'unico limite è rappresentato dal budget che avete a disposizione!