L’importanza e il potenziale degli strumenti informatici

L’importanza e il potenziale degli strumenti informatici

Nel corso della storia dell’ultimo secolo è avvenuto un climax di cambiamenti molto importanti che hanno rivoluzionato tantissimi aspetti dei principali ambiti umani. I giganteschi passi avanti che il mondo ha visto a livello tecnologico hanno influenzato e migliorato il sistema economico e produttivo della società moderna e industrializzata e, di conseguenza, la vita di moltissime persone e il loro modo di ragionare e di convivere con i loro simili.

Numerose attività che in passato erano effettuate in modo analogico e manuale, ormai sono svolte da macchine automatizzate (computer) che sfruttando la rete internet si connettono in tempo reale a database di informazioni in ogni parte del mondo, mettendo in contatto fra loro persone di ogni nazionalità, cultura e professione. Nel giro di circa un ventennio ogni aspetto del mondo come lo conoscevamo fino agli anni ’80 ha visto rivoluzioni straordinarie e velocissime, che hanno coinvolto la sfera della comunicazione (posta elettronica, messaggistica istantanea che si appoggia alla rete e non più alla linea telefonica, possibilità di invio dati anche multimediali con velocità e facilità impressionanti, strumenti di condivisione e molto altro), oltre che la sfera dell’intrattenimento, del consumo, della sanità, del trasporto, del business, dei servizi di ogni genere e di tutti i settori immaginabili.

Secondo Tim Cook (CEO di Apple) visto l’evolversi dello scenario culturale e professionale, la programmazione informatica dovrebbe essere un insegnamento necessario anche nelle scuole, al pari di altre materie considerate fra le più importanti; questo perché le materie digitali e informatiche stanno diventando il presupposto essenziale per poter sfruttare servizi e potenzialità di ogni settore. L’ambito in questione, da un punto di vista lavorativo, è molto fertile e con un potenziale davvero importante non solo per i più giovani che si immettono oggi nel mondo del lavoro, ma anche per chi ci entrerà tra 10 o 20 anni.

L’informatica pertanto può essere definita come uno strumento utile e spesso fondamentale nelle realtà business, per incrementare la produzione di servizi abbattendo allo stesso tempo costi di distribuzione e di tempo. Per rispondere a questo tipo di esigenze sempre più società offrono servizi di consulenza informatica che affiancano e aiutano i loro clienti nell’innovare la gestione delle proprie risorse aziendali attraverso l’implementazione di strumenti d’avanguardia sia hardware che software, sfruttando soluzioni automatizzate al fine di sostituire processi obsoleti con sistemi moderni e digitalizzati.