Ottimizzare i costi aziendali con il software gestionale open

Ottimizzare i costi aziendali con il software gestionale open

Ottimizzare i tempi ed i costi di gestione delle imprese è una priorità assoluta per ogni azienda che vuole stare sui mercati nazionali ed internazionali in maniera competitiva. Uno dei modi migliori per cercare di raggiungere questi obiettivi è quello di munirsi di un buon software gestionale.

Oggi è possibile reperire degli ottimi software gestionali gratuiti che forniscono alle aziende strumenti potenti e flessibili, in grado di rispondere pienamente alle più svariate esigenze. Si chiamano "gestionali open".

I migliori gestionali open, hanno la caratteristica di essere altamente personalizzabili e, per questo, in grado di coprire le diverse necessità di gestione per numerosi settori merceologici.

Un buon gestionale open inoltre, deve essere in grado di adattarsi perfettamente a qualsiasi tipo di attività, sia nell'ambito lavorativo quotidiano che sul web. In questo senso, tra i requisiti più importanti che un software gestionale open deve soddisfare, è di particolare importanza l'integrazione e la perfetta compatibilità con gli altri software utilizzati dall' azienda.

Nell'era digitale, questa qualità assume straordinaria importanza quando l'azienda deve ottimizzare il magazzino e le vendite effettuate tramite il proprio "ecommerce". Un gestionale open che si rispetti, deve essere integrabile con le principali piattaforme utilizzate per creare siti ecommerce, su tutti Woocommerce e Prestashop.

Differenze tra gestionali open e gestionali a pagamento

Mentre i gestionali a pagamento sono forniti da aziende di sviluppo software con l'intento di andare incontro alle necessità delle aziende in cambio di denaro, i gestionali open sono gratuiti.

La gratuità di un gestionale open non deve però far pensare ad uno strumento limitato nelle funzioni o poco efficiente. Al contrario, i gestionali open sono sviluppati da grandi specialisti in programmazione su una piattaforma in modalità "open source". Cosa vuol dire open source? Che il codice di base è a disposizione di quanti ne vogliano migliorare le performances o provvedere ad adattarlo alle più particolari esigenze aziendali.

L'azienda stessa che preveda nel suo organico un buon programmatore, ha la possibilità di sfruttare questa risorsa interna per far calzare a pennello il gestionale con le proprie esigenze.

Per l'azienda che si munisce di un software gestionale gratuito ma che non possa contare internamente su un programmatore qualificato per adattarlo alle proprie necessità, è possibile rivolgersi a dei team specializzati nello sviluppo informatico di sistemi di gestione open.

Una delle migliori realtà presenti sul mercato è ILGO, fondata da un team di sviluppatori che hanno sposato l'idea della condivisione della propria rete di conoscenze e del proprio bagaglio tecnico.

E proprio ILGO, è uno dei massimi esempi di efficienza, flessibilità e funzionalità di software gestionali open.

Il gestionale open ILGO è adatto a qualsiasi tipo di settore merceologico ed è già utilizzato da diverse aziende per:

  • Commercio all'ingrosso, import/export e distribuzione
  • Gestione gruppi di negozi monomarca o in franchising
  • Agricoltura
  • Gestione della produzione
  • Gestione taglie e colori nella distribuzione
  • Produzione e commercializzazione di prodotti con varianti taglia e colore (calzaturiero, abbigliamento, intimo, ecc...)
  • Integrazioni con rete vendite, B2B e B2C

    Il team di ILGO (www.ilgo.it) è in grado di assistere l'azienda nella personalizzazione del software gestionale e nello sviluppo di eventuali variazioni che si rendessero necessarie andando avanti nel tempo.

    Altro punto di forza è l'assistenza che ILGO fornisce alle aziende, che scaricano ed installano il loro software gestionale. Su richiesta, si viene seguiti passo passo nell'installazione e nella prima configurazione del software, viene effettuato l'addestramento del personale che utilizzarà il programma ed è previsto un piano di assistenza telefonica o tramite apertura ticket.

    Per quel che concerne l'integrazione con i siti ecommerce, il gestionale ILGO prevede l'installazione di una speciale estensione chiamata ILGO2WEB, in grado di supportare la gestione anagrafica degli articoli e delle giacenze, l'acquisizione di ordini dal web e un modulo newsletter integrato per porre in essere azioni di remarketing e di acquisizione contatti qualificati.

    Alla luce di quanto visto, un gestionale open è da considerare senza ombra di dubbio la migliore soluzione possibile per l'ottimizzazione dei costi e dei tempi delle piccole e medie imprese."