Come configurare Outlook per leggere le tue email

Come configurare Outlook per leggere le tue email

Oulook è uno dei programmi dedicati alla gestione di posta elettronica più utilizzati dagli utenti Windows che desiderano accedere alla propria casella mail, leggere, controllare e spedire messaggi senza dover necessariamente passare tramite l'interfaccia web.

Ma come configurare Outlook senza impazzire? Vediamolo insieme!

Configurare Outlook in pochi passaggi


Outlook è già preinstallato in molti sistemi operativi Windows. Il primo passaggio per la configurazione è far partire l'applicazione. Se è la prima volta che accedi, ti verrà richiesto di seguire una semplice procedura guidata che ti permetterà di inserire tutti i dati richiesti.

Se invece possiedi già un account, ma vuoi configurarne uno nuovo, devi cliccare sul menu "File" e, successivamente su "Aggiungi Account".

Ora ti verranno richiesti alcuni dati, necessari affinchè il programma possa collegarsi in automatico alla tua casella email, senza dover ogni volta eseguire il login.

Il sistema è programmato per tentare un collegamento in automatico e impostarsi da solo tutto ciò che gli serve. Qualora non fosse possibile, dovrai procedere con una configurazione manuale.

Come configurare Outlook manualmente

Per la configurazione manuale del client di posta elettronica Windows ti serviranno alcuni dati relativi al tuo provider mail tra cui: smtp (server di posta in uscita), server di posta in entrata, nome utente, password, indirizzo email, porta, certificazione SSL.

Una volta inserite tutte queste informazioni avrai quasi terminato. Ora non resta che procedere selezionando il tastino "fine" e attendere che il sistema verifichi la configurazione.

Ti consigliamo di provare ad inviare una prima mail a te stesso oppure ad una persona che possa immediatamente fornirti un riscontro sull'avvenuta ricezione.

In caso di problemi dovrai verificare di aver compilato correttamente tutti i campi, prestando particolare attenzione alla password, all'indirizzo di posta elettronica e ai server di posta in arrivo e in uscita.

La tua configurazione Outlook è terminata, ora aprendo il programma potrai gestire le tue comunicazioni senza dover necessariamente loggarti tramite il web.